Università – Alma Mater Studiorum


L’Università di Bologna ha origini molto antiche, risalenti al XI secolo. Il 1088 è stato accettato come data convenzionale per indicare il periodo in cui inizia a Bologna un insegnamento libero e indipendente dalle scuole ecclesiastiche.
Maestri di grammatica, di retorica e di logica iniziavano infatti a studiare il Diritto e la prima figura di studioso su cui ci sono notizie certe è quella diIrnerius, che divenne ben presto celebre per la sua attività di interprete ed organizzatore del diritto romano.
Viene ritenuta la prima Università del mondo occidentale. La sua storia si intreccia con quella di grandi personaggi che operarono nel campo della scienza e delle lettere ed è riferimento imprescindibile nel panorama della cultura europea.
Attualmente si colloca fra i primi posti della classifica degli atenei italiani ed internazionali.
Con più di 80.000 studenti iscritti ogni anno, offre 209 possibili corsi di laurea distribuiti fra la sede di Bologna ed i campus di Forlì, Cesena, Ravenna e Rimini.
L’Alma Mater vanta inoltre una grande esperienza ed un’importante impegno nel settore della ricerca.